Immobili comunali

Immobili comunali

La gestione del patrimonio immobiliare è in capo al Servizio Lavori Pubblici e comprende la manutenzione straordinaria e ordinaria di sedi circoscrizionali, sedi associative, musei, teatri, biblioteca, uffici e magazzini, alloggi comunali protetti e non, casa di soggiorno per anziani, strutture culturali, edifici destinati ad asili nido, a scuole per l'infanzia, a scuole elementari e a scuole medie inferiori, impianti sportivi.
Gli immobili risultano essere adeguati alle normative vigenti sulla sicurezza delle persone nei luoghi di lavoro: sono disponibili, laddove necessarie, le attestazioni di conformità alle norme di prevenzione incendi, i presidi antincendio sono correttamente manutenuti, sono nominate e formate le squadre di emergenza e sono organizzate periodiche simulazioni di emergenza.
Gli edifici Scuola Media (ex scuole edili), Ex ufficio protocollo e Osservatorio Monte Zugna dispongono di serbatoi interrati per il contenimento del gasolio da riscaldamento, la cui tenuta viene periodicamente verificata con specifiche prove. Gli immobili comunali che non sono allacciati alla rete fognaria comunale, dispongono di autorizzazione allo scarico in fossa a tenuta o in suolo e sottosuolo come disposto dal Regolamento comunale.
I consumi energetici degli edifici (gasolio, gas naturale, teleriscaldamento) sono monitorati per individuare eventuali consumi anomali e determinare, ove possibile, azioni di miglioramento.

 
Scroll to Top